COOL TOOL Diagnostics 1°premio Deutscher Kältepreis per le soluzioni di refrigerazione

OFFERTA SOLARE TERMICO E FOTOVOLTAICO – Tsol, PV*sol e PV*sol premium in offerta fino a San Valentino

Fino al 14 febbraio approfitta dell’offerta su T*SOLPV*SOL, PV*SOL premium

25% di sconto, sia sulle nuove licenze che sugli aggiornamenti.

T*SOL a 671,25 € invece di 895

PV*SOL a 671,25 € invece di 895

PV*SOL premium a 971,25 € invece di 1295

Cype suite versione 2018: le novità

La suite CYPE ATH supporta il formato di scambio IFC per il BIM

Architetti, ingegneri e progettisti del settore edile utilizzano sempre più nel loro lavoro i modelli CAD 3D e le informazioni in essi contenute.

In questo tipo di progettazione il formato di scambio IFC ha un ruolo molto importante. L’ IFC (Industry Foundation Classes) è un formato di scambio BIM (Building Information Modeling) sviluppato da buildingSMART. Lo scopo è quello di mettere in grado gli architetti, gli ingegneri e i progettisti edili di utilizzare i programmi CAD e altre soluzioni software in modo efficiente e scambiare informazioni complete e senza errori.

standard ifc ath

Il formato IFC consente l’acquisizione dei dati in modo standardizzato per tutti i software dedicati all’edilizia

Cype supporta il formato di scambio IFC grazie a un’interfaccia con i propri programmi di progettazione (impiantistica e strutturale) CAD 3D. Si tratta di un’interfaccia per la descrizione di modelli digitali di edifici standardizzata a norma ISO 16739 (IFC2x3 e IFC4) e indipendente dal sistema.

L’interfaccia IFC permette agli operatori del settore di importare direttamente nel loro programma CAD i dati relativi ai progetti eseguiti con CYPE.

Nei capitolati dei progetti di edilizia, sia pubblici che privati di grandi dimensioni, i dati degli edifici sono richiesti sempre più spesso in formato IFC per facilitare la costruzione del modello virtuale, controllare il progetto e la realizzazione e seguire la gestione successiva.

CYPE è pronto con la versione IFC 2×3 e IFC4.

Autocertificazione di conformità di CYPETHERM CE – Certificazione Energetica

CYPE ottiene il numero di protocollo per l’autocertificazione di conformità di CYPETHERM C.E.


In seguito all’entrata in vigore delle norme UNI/TS 113000-4, -5, -6 e UNI 10349-1, -2, -3 a partire dal 29 giugno 2016, si è reso indispensabile l’aggiornamento degli strumenti di supporto al professionista per l’analisi e la certificazione delle prestazioni energetiche degli edifici in Italia.
Questo aggiornamento viene regolamentato da un processo di certificazione su scala nazionale portato avanti dal Comitato Termotecnico Italiano.


CYPE ha presentato in tempo record il materiale necessario per la certificazione del software CYPETHERM C.E. e si colloca tra le prime software house a ricevere il numero di protocollo di apertura del processo di certificazione degli strumenti informatici. L’apertura di questo processo garantisce la possibilità di emissione degli output determinati nei Decreti Attuativi della Legge 90/2013 sotto autocertificazione di conformità al D.Lgs 192/2005 sulla base delle norme UNI/TS 11300-1, -2, -3, -4, -5, -6 e UNI 10349-1, -2, -3.

In attesa della realizzazione degli altri passaggi del processo di certificazione, necessari per l’emissione dell’etichetta di garanzia di conformità da parte del CTI, l’uso del software CYPE C.E. consente di operare con la massima professionalità ai suoi utenti che possono, a partire dal giorno stesso di entrata in vigore degli aggiornamenti normativi, realizzare e consegnare A.P.E., A.Q.E., Indicatore per gli annunci commerciali e Relazioni Tecniche di progetto ex Legge 10 conformemente ai dettami della normativa vigente.


È possibile scaricare anche ora la versione della Suite CYPETHERM e scoprire tutte le novità relative all’edizione 2017.a!

Il Software CYPETHERM C.E. (Certificazione energetica degli edifici), con input grafico BIM (IFC, gbXML) è aggiornato alla nuova norma UNI TS 11300 e UNI 10349

A partire dal 29 giugno entrano in vigore le nuove norme che cambiano i criteri di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici.

La versione aggiornata del software ATH “Cype CE- Certificazione Energetica” ha ottenuto l’approvazione con il protocollo di certificato di conformità dal CTI e quindi può essere utilizzata per la redazione di APE a partire dal 29 giugno 2016. 

La nuova normativa contiene la revisione della Parte 4 e l’inserimento delle nuove parti 5 e 6 della UNI TS 10300. Inoltre vengono modificati i contenuti della UNI 10349. Il software consente di lavorare mediante input grafico dell’edificio (BIM, nel formato IFC o gbXML, con importazione di  files DWG/DXF/ecc.)

Il Software comprende:

  • Interfaccia grafica utente per introdurre la geometria del modello dell’edificio
  • Importazione dei file DXF/DWG/JPEG/BMP
  • Importazione di modelli BIM (IFC 2×3 e IFC4) generati da programmi CAD/BIM
  • Gestione e sincronizzazione delle modifiche sul modello CAD/BIM utilizzato da CYPETHERM C.E.
  • Calcolo della trasmittanza termica, secondo le ISO 6946, ISO 10077-1 e ISO 13370
  • Calcolo delle caratteristiche termiche dinamiche, secondo la ISO 13786
  • Calcolo della trasmittanza termica lineare dei ponti termici, secondo la ISO 14683
  • Calcolo del coefficiente di trasmissione di calore attraverso locali non climatizzati, secondo la ISO 13789
  • Calcolo dettagliato degli apporti solari e della radiazione verso al volta celeste
  • Individuazione e gestione automatica degli spigoli per l’individuazione dei ponti termici
  • Biblioteca delle soluzioni costruttive illustrate della norma UNI 11552
  • Biblioteca dei materiali elencati della norma UNI 10351
  • Biblioteca dei materiali contenuti nella norma ISO 10456
  • Calcolo del fabbisogno di energia termica, secondo la UNI/TS 11300-1
  • Calcolo del fabbisogno di energia primaria e valutazione dei rendimenti dei sistemi impiantistici, secondo UNI/TS 11300-2 e UNI/TS 11300-4
  • Calcolo del fabbisogno di energia primaria e valutazione dei rendimenti dei sistemi impiantistici, secondo UNI/TS 11300-3
  • Calcolo del fabbisogno dell’energia primaria e della quota di energia da fonti rinnovabili, secondo UNI/TS 11300-5
  • Determinazione del fabbisogno di energia per ascensori, scale mobili, ecc. per le categorie di edifici dove la stima è prevista, secondo UNI/TS 11300-6
  • Calcolo in base ai nuovi dati climatici aggiornati secondo le UNI 10349-2016
  • Output dell’A.P.E., dell’indicatore per annunci commerciali e dell’A.Q.E.
  • Output della Relazione Tecnica secondo quanto previsto dalla Legge 10/91 e dal Decreto 26 giugno 2015
  • Esportazione dell’A.P.E. in formato XML
  • Analisi grafica dei risultati

 

SymCAD CATS in OFFERTA SPECIALE

Un prezzo incredibile.. fino al 31 maggio

                 


SymCAD è un prodotto eccezionale e unico per le prestazioni, realizzato per i progettisti HVAC che esigono una produttività ed una qualità senza paragoni.

TUBAZIONI, VENTILAZIONE (CANALI), IDRICO-SANITARIO, SPRINKLER, PIPING

Canali_1