Programma modulare che consente di progettare, in AutoCAD, impianti di riscaldamento e condizionamento (dispersioni, carichi termici estivi), terminali (radiatori, pannelli radianti, ecc.), reti di tubazioni (bitubo, monotubo, ritorno inverso), impianti idrosanitari (reti di acqua calda, acqua fredda, ricircolo e reti di scarico), impianti antincendio (idranti, sprinkler), canali di mandata e ripresa aria e piping (centrali termiche, ecc.).

Molto professionale ma di semplice apprendimento: consente di lavorare sul vostro AutoCAD con gli stessi comandi che abitualmente utilizzate, garantisce la completa integrazione tra calcolo, disegno e computo metrico. Ad ogni modifica del disegno i progetti saranno automaticamente aggiornati, nel calcolo e nel computo, senza possibilità di errori, con un risparmio di tempo di oltre il 50% e con una resa grafica incomparabile.

Completa integrazione tra calcolo e disegno – Piante, sezioni ed assonometrie in automatico – Relazioni di calcolo – Computi metrici – Banca dati personalizzabile.

COM‘E’ STRUTTURATO IL PROGRAMMA

Il software può operare su 2 diverse piattaforme grafiche:

  • AutoCAD 2014, 2015, 2016
  • BricsCAD 2015

Esso è strutturato in 2 diversi blocchi, gestiti da MANAGER (Basis), un modulo che deve essere presente in ogni computer che intende utilizzare SymCAD:

  • HVAC Navigator, è il blocco dei programmi di calcolo che possono funzionare autonomamente, ma per i quali è fornito un modulo di gestione dell’input grafico (Room Manager)
  • CAD, è il blocco dei programmi 2D/3D in cui la parte grafica è l’aspetto preponderante. Ad eccezione di Piping, tutti i moduli comprendono la parte di calcolo e computo metrico.

Potrà essere utilizzato in varie configurazioni:

  • Su singolo PC, con licenza controllata mediante chiave USB di protezione: la chiave USB potrà essere spostata su un qualsiasi PC dell’utente
  • In rete, con chiave installata sul server per la gestione delle licenze. In questo caso, ogni postazione che è autorizzata ad accedere al server per l’utilizzo dei moduli, deve essere dotata del modulo MANAGER, oltre che avere installato il programma.

In alternativa, se l’utente possiede una connessione internet stabile, la chiave USB potrà essere sostituita da una licenza “cloud”.

E’ possibile anche affittare mensilmente il software completo. In questo caso solo con licenza “cloud”.

STRUTTURA DEI MODULI

MANAGER

E’ il programma che deve essere installato su ogni postazione di lavoro e che gestisce i progetti e le impostazioni di SymCAD.

HVAC NAVIGATOR

Comprende tutti i moduli per i calcoli estivi e invernali.

Può essere utilizzato in modalità tabellare o grafica (Room Manager), a scelta. Il modulo grafico è sempre fornito.

HVAC Navigator calcola;

  • Valore U delle pareti

  • Calcolo della potenza invernale (riscaldamento) secondo UNI EN 12831

  • Dimensionamento radiatori secondo la Norma VDI 6030 ed UNI EN 442.

  • Calcolo dela potenza estiva (raffreddamento) in modalità dinamica, secondo VDI 2078

  • Valutazione del comfort nei locali (temperatura operante e soddisfazione degli occupanti) partendo dei carichi termici estivi e dalla tipologia impiantistica

  • Dimensionamento dei pannelli radianti (caldo, freddo), secondo UNI EN 1264

CAD

• Modulo Tubazioni e Riscaldamento

Consente di disegnare e progettare (calcolo diametri, perdite di carico, bilanciamento) le reti di tubazioni, a 2 tubi, a 4 tubi, monotubo, ritorno inverso, percorso libero, sia in modalità 2D/3D che in schema (non collegato alle planimetrie). Il dimensionamento dei radiatori è integrato e viene effettuato anche in funzione degli spazi disponibili, al fine di garantire il livello di comfort previsto dalla norma VDI 6030.. .

Piante, sezioni e viste assonometriche sono ricavate in automatico dal modello 3D generato.

Il computo metrico dei materiali è automatico.

• Modulo Ventilazione (Canali)

Modulo per il disegno e il calcolo di impianti aeraulici in modalità 2D/3D. La modalità Schema è collegata alle planimetrie e viene utilizzata per la progettazione preliminare 2D. Permette di progettare canalizzazioni rettangolari, circolari ed ovali per impianti HVAC in genere. Esegue il calcolo delle perdite di carico e il bilanciamento dei circuiti.

Piante sezioni e viste assonometriche sono ricavate in automatico dal modello 3D generato.

Il computo metrico dei materiali è automatico.

• Modulo Idrico-sanitario

Modulo per il disegno e il calcolo di impianti idrici-sanitari in modalità 2D/3D e schema (non collegato alle planimetrie). Permette di eseguire impianti e reti di adduzione idrica (acqua fredda, calda e ricircolo), reti di pluviali e reti di scarico in genere (acque bianche, miste e nere). Calcola e dimensiona le reti di adduzione e scarico: diametri e perdite di carico. Secondo la normativa vigente.

Consente la realizzazione dei moderni circuiti con installazione ad anello, in serie, con inserto venturi o con circolazione antilegionella.

Piante sezioni e viste assonometriche sono ricavate in automatico dal modello 3D generato.

Il computo metrico dei materiali è automatico.

• Modulo Sprinkler

Modulo per il disegno e il calcolo di impianti antincendio in modalità 2D/3D. Permette di eseguire impianti e reti antincendio sprinkler e rete idranti di qualsiasi tipo (ramificata, ad anello, ecc.)

Esegue il dimensionamento e la verifica delle reti con il calcolo idraulico integrale. Si possono eseguire dimensionamenti di reti nuove calcolando la portata e la pressione di una o più aree operative funzionanti, oppure si possono simulare impianto esistenti partendo dalla caratteristiche della pompa installata.

Piante sezioni e viste assonometriche sono ricavate in automatico dal modello 3D generato.

Il computo metrico dei materiali è automatico.

• Modulo Piping

Modulo per il disegno di centrali termo-frigorifere in modalità 3D. Permette di eseguire il disegno costruttivo di centrali tecnologiche utilizzando un’ampia libreria di componenti già inseriti (valvole, giunti, pompe, caldaie, ecc.). La banca dati può essere personalizzata per redigere modelli 3D.

Piante sezioni e viste assonometriche sono ricavate in automatico dal modello 3D generato.

Il computo metrico dei materiali è automatico.

METODI DI CALCOLO UTILIZZATI

Tutti i calcoli sono basati su normative tecniche della massima affidabilità:

– il calcolo delle dispersioni sulla norma UNI EN 12831

– il calcolo dei radiatori sulla norma UNI EN 442 e sulle linee guida VDI 6030 (UNI EN 12828)

– il calcolo dei carichi termici estivi sulla norma VDI 6030 (UNI EN 12828).

Inoltre, il calcolo delle reti antincendio è certificato dal VdS.

ATH Software offre, a tutti coloro che fossero interessati, la possibilità di frequentare dei corsi specifici per approfondire i metodi di calcolo utilizzati.

I metodi di calcolo sono costantemente aggiornati per tenere conto delle evoluzioni delle norme di riferimento.

Appositi incontri tra gli utilizzatori del software sono organizzati per approfondire le tematiche di applicazione delle norme utilizzate.

FUNZIONALITA’ DEL CAD

I moduli di disegno sono perfettamente integrati in AutoCAD e BricsCAD: nessuna delle funzioni del software originario è perduta. Non è necessario trasferire i files o convertirli, come in altri programmi. Nessun rischio di perdere i dati o le configurazioni grafiche. La sicurezza dello scambio di informazioni con gli altri progettisti dell’edificio (elettricisti, strutturisti, architetti, ecc.) è garantita.

Sono stati sviluppati anche specifici comandi per rendere più funzionali e rapide le operazioni di inserimento dei dati e dei vincoli di progetto.

Non vi sono limiti al numero di reti che possono essere contemporaneamente presenti nello stesso disegno.

Alcuni moduli (Riscaldamento/Tubazioni, Sanitario e Ventilazione/canali) possono essere configurati, oltre che in versione 2D/3D, anche in forma di Schema. I moduli Antincendio/Sprinkler e Piping sono solo in versione 2D/3D.

Le informazioni geometriche (dimensioni, quote di installazione, ecc.) e quelle relative al dimensionamento (portata, velocità, pressione, ecc.), possono essere inserite direttamente nel disegno (modello o layout) ed essendo dinamiche: si aggiornano automaticamente in base alle variazioni effettuate.

Tutte le informazioni possono essere gestite nelle varie rappresentazioni; piante, sezioni (generate in modo automatico) e viste assonometriche.

Gestione del progetto (Desk Top Manager)

Il passaggio da un programma all’altro è gestito tramite un apposito modulo di gestione, che permette di accedere alle funzioni dei vari moduli in modo rapido e semplice. Abbinato a questo vi è il Pilot che consente di accedere in modo rapido alle librerie dei moduli.

Collegamenti “virtuali” tra le reti

Per ogni modulo è disponibile una funzione che permette il collegamento “virtuale” tre le reti o tronchi di esse. In questo modo il disegno risulta essere molto più chiaro e i calcoli precisi. E’ una funzione che si rivela indispensabile per gestire reti sono molto complesse o che si sviluppano su più livelli.

RELAZIONI COMPUTI, BANCHE DATI

La facilità di apprendimento, la funzionalità e le prestazioni che questi software garantiscono, sono evidenti anche nella flessibilità con cui vengono redatte le relazioni di calcolo e i computi metrici. Questi possono essere esportati direttamente in formato XLS (Excel) o TXT (testo).

Le relazioni di calcolo possono essere esportate direttamente in formato pdf. Per il modulo Ventilazione e Antincendio anche in formato XLS (Excel).

Le banche dati (tubazioni, valvole, radiatori, sprinkler, ecc.) sono modificabili ed aggiornabili dall’utente.

schede tecniche